Menu
+39 081 953147
info@naturalbeauty.it
We Can Do It

Donne che hanno cambiato il mondo

Siamo certi di aver dimenticato qualcuna, sarebbe impossibile il contrario: di grandi donne che hanno cambiato il mondo ce ne sono tante, ognuna con il suo peso nell’evoluzione della storia umana.

Si dice che dietro ogni uomo ci sia una grande donna: ANCHE SE FOSSE VERO, sa rebbe dietro solo per spingere, perchè senza di lei quell’uomo resterebbe immobile.

cleopatra

Cleopatra

Cleopatra è nata ad Alessandria d’Egitto nel 69 a.C. e morta il 12 agosto 30 a.C. E’ la più famosa dei sovrani egiziani, pur non avendo di fatto mai regnato da sola (ha affiancato il padre, il fratello, il fratello/marito ed il figlio). E’ stata l’ultima regnante della dinastia tolemaica.

ipazia-di-alessandria

Ipazia di Alessandria

Ipazia è nata Alessandria d’Egitto intorno al 370 ed è morta nel marzo del 415. E’ considerata la prima grande scienziata vittima del fondamentalismo religioso. E’ stata matematica, astronoma e filosofa neo-platonica pagana. E’ stata uccisa da una folla di cristiani.

giovanna-d-arco

Giovanna D'Arco

Giovanna d’Arco è nata a Domrémy-la-Pucelle il 6 gennaio 1412 e morta a Rouen il 30 maggio 1431. In Francia è considerata una eroina nazionale e viene chiamata la Pulzella d’Orléans. Ha riunificato il suo paese, guidando vittoriosamente l’esercito francese contro quello inglese.

elisabetta-i-d-inghilterra

Elisabetta I d'Inghliterra

Elisabetta I Tudor è nata a Greenwich il 7 settembre 1533 e morta a Londra il 23 marzo 1603. E’ stata regina d’Inghilterra e d’Irlanda ed è considerata da molti la più grande regina che l’Inghilterra abbia mai avuto.

maria-teresa-d-asburgo

Maria Teresa D'Asburgo

Maria Teresa d’Asburgo è nata a Vienna il 13 maggio 1717 ed è morta a Vienna il 29 novembre 1780. E’ stata arciduchessa d’Austria, re apostolico d’Ungheria, regina di Boemia, Croazia e Slavonia, duchessa di Parma e Piacenza, granduchessa consorte di Toscana e imperatrice del Sacro Romano Impero.

george-sand

George Sand

George Sand è nata a Parigi il 1° luglio 1804 e morta a Nohant-Vic l’8 giugno 1876. E’ considerata una delle scrittrici più innovatrici dell’800, oltre ad essere una delle autrici più prolifiche della storia della letteratura. Durante la sua vita ha promosso i diritti di uguaglianza del mondo femminile, ribellandosi alle imposizioni sociali che consideravano la donna inferiore all’uomo.

anna-maria-mozzoni

Annamaria Mozzoni

Anna Maria Mozzoni è nata a Rescaldina il 5 maggio 1837 e morta a Roma il 14 giugno 1920. E’ considerata una pioniera del femminismo italiano. Ha scritto molti libri sulla condizione femminile e si è battuta per tutta la vita per la concessione del voto alle donne.

calamity-jane

Calamity Jane

Calamity Jane è nata a Princeton il 1º maggio 1852 e morta il 1º agosto 1903. Ha avuto un ruolo molto importante del “selvaggio West” ed è ricordata per essere stata il primo pistolero donna.

marie-curie

Marie Curie

Marie Curie è nata a Varsavia il 7 novembre 1867 e morta a Passy il 4 luglio 1934. E’ considerata la prima grande scienziata della storia. Ha dedicato la sua vita all’isolamento ed alla concentrazione del radio e del polonio. Si è laureata alla Sorbona di Parigi in fisica e matematica (aveva lasciato la Polonia perché le donne non erano ammesse agli studi superiori). Nel 1897 ha iniziato a studiare le sostanze radioattive. Nel 1903 ha ricevuto il Premio Nobel per la fisica

rosa-luxemburg

Rosa Luxemburg

Rosa Luxemburg è nata a Zamość il 5 marzo 1870 o 1871 e morta a Berlino il 15 gennaio 1919. Viene ricordata per il suo ruolo come politica e teorica socialista. Nata da una famiglia ebrea, è fuggita in Svizzera per evitare la detenzione ed ha studiato all’Università di Zurigo. Nel 1893 ha creato la rivista Sprawa Robotnicza (La causa dei lavoratori), per esprimere il proprio dissenso nei confronti del nazionalismo del Partito Socialista Polacco.

maria-montessori

Maria Montessori

Maria Montessori è nata a Chiaravalle il 31 agosto 1870 e morta a Noordwijk aan Zee il 6 maggio 1952. Medico e pedagogista, è famosa in tutto il mondo per il metodo educativo che ha preso il suo nome. Il Metodo Montessori parte dall’idea che il metodo utilizzato su bambini con problemi psichici possa avere effetti stimolanti anche nell’educazione dei bambini normali.

simone-de-beauvoir

Simone de Beauvoir

Simone de Beauvoir è nata a Parigi il 9 gennaio 1908 e morta a Parigi il 14 aprile 1986. Viene ricordata per il suo impegno nei movimenti di trasformazione sociale e per le sue idee femministe. Ha dedicato la sua vita all’insegnamento ed alla scrittura. Famosa in tutto il mondo, è stata molto ammirata ma anche contestata per le sue idee.

madre-teresa-di-calcutta

Madre Teresa di Calcutta

Madre Teresa di Calcutta è nata a Skopje il 26 agosto 1910 e morta a Calcutta il 5 settembre 1997. Religiosa albanese di fede cattolica, ha fondato la congregazione religiosa delle Missionarie della Carità. E’ diventata famosa in tutto il mondo per il suo lavoro tra le vittime della povertà di Calcutta. Nel 1979 ha ottenuto il Premio Nobel per la Pace per il suo impegno per i più poveri tra i poveri e il suo rispetto per il valore e la dignità di ogni singola persona.

rita-levi-montalcini

Rita Levi Montalcini

Rita Levi Montalcini è nata a Torino il 22 aprile 1909 ed è morta a Roma il 30 dicembre del 2012. E’ stata una delle più grandi scienziate italiane. Nel 1986 ha vinto il Premio Nobel per la Medicina grazie alle sue ricerche che hanno portato alla scoperta e all’identificazione del fattore di accrescimento della fibra nervosa o NGF. E’ stata la prima donna ammessa alla Pontificia Accademia delle Scienze. Il 1º agosto 2001 è stata nominata senatrice a vita per i suoi meriti scientifici e sociali

margherita-hack

Margherita Hack

Margherita Hack è nata a Firenze il 12 giugno 1922 ed è una grande astrofisica e divulgatrice scientifica italiana. Si è laureata in Fisica nel 1945 con una tesi sulle Cefeidi. Ha insegnato all’Università di Trieste dal 1964 al 1º novembre 1992. Ha diretto l’Osservatorio Astronomico di Trieste dal 1964 al 1987 e il Dipartimento di Astronomia dell’Università di Trieste dal 1985 al 1991 e dal 1994 al 1997.

Commenta con Facebook

Cerca